Tataki di tonno

Il tonno è un ingrediente molto versatile in cucina, ottimo da mangiare sia crudo in tartare o in carpaccio, sia cotto in ottimi sughi, o appena scottato sulla griglia per mantenere entrambe le cotture. Non solo, il tonno è un alimento ricco di omega 3, proteine e vitamine, elementi eccellenti per una dieta sana ed equilibrata!

Nei paesi orientali il tonno è il protagonista di diverse pietanze e oggi scopriremo insieme la preparazione del tataki di tonno al sesamo. Un piatto semplice, veloce e ottimo per stupire i vostri ospiti!

Il tataki di tonno, chiamato anche “tosa-mi”, è una tecnica di cottura della cucina orientale – in particolare di quella giapponese – che prevede di scottare il tonno marinato e impanato nel sesamo in una griglia o in una padella incandescenti. La cottura prevede di scottare il pesce solo qualche minuto per lato in modo da conservare la parte esterna cotta e la parte interna cruda. Vediamone assieme la preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

4 filetti di tonno (300 gr)

5/6 cucchiai di salsa di soia

1/2 cucchiaini di zucchero

1 spicchio d’aglio

Zenzero sminuzzato q.b.

Aceto, semi di sesamo, olio d’oliva, erbe aromatiche miste, senape q.b.

1 manciata di pepe in grani

Inizia mettendo la salsa di soia, l’aglio, lo zenzero, lo zucchero e l’aceto in un recipiente. Amalgama gli ingredienti fra di loro e immergi il tonno, lasciandolo marinare per 15 minuti circa.

Nel frattempo pesta il pepe in grani e le erbe aromatiche, tosta i semi di sesamo in padella, condiscili con dell’altra salsa di soia e riponili in un piatto.

Togli il filetto di tonno dal recipiente, spennellalo con la senape e passalo nei semi di sesamo in modo che aderiscano bene. Cuoci il tonno in una padella o griglia bollente per pochissimi minuti: il segreto, per evitare che la carne diventi stopposa è quello di lasciarlo poco sul fuoco affinché la parte esterna diventi dorata mentre l’interno rimanga crudo.

Una volta che il tonno è pronto taglialo a fette di medio spessore, decorandolo con delle erbe aromatiche a tuo piacimento e con un filo di salsa di soia.

Per dare un tocco di colore in più al tuo tataki di tonno, utilizza semi di sesamo misti, bianchi e neri.

Questo piatto può essere accompagnato da ottimi contorni come verdure spadellate croccanti o semplicemente grigliate, oppure può essere servito con una semplice insalatina insaporita da cipollotto fresco e finocchio.

L’importante è ricordarsi di acquistare tranci di tonno freschi e abbattuti per eliminare qualsiasi traccia e pericolo di batteri.

Questo piatto non passerà di certo inosservato sulla tua tavola: provalo anche tu e stupisci i tuoi ospiti con questo tataki di tonno dal sapore orientale!