ricette > primi piatti

_______

Ragù alla pescatora

Ragù alla pescatora
4 votes, 4.00 avg. rating (80% score)

Cosa c’è di meglio di un buon piatto di spaghetti o di risotto alla pescatora? Tanto buon pesce con tutto il sapore del mare per appagare al meglio i nostri sensi e il nostro appetito!

4
persone
media
  

20

min

LISTA DELLA SPESA

300g di Calamari
400g di Gamberi
250g di Vongole
300g di Cozze
Polpa di pomodoro q.b
Olio extra vergine di oliva
Vino bianco
3 spicchi d’Aglio
Prezzemolo q.b
Peperoncino un pizzico
Sale e pepe
1

In una casseruola facciamo soffriggere uno spicchio d’aglio nell’olio extra vergine di oliva. Aggiungiamo le cozze, che in precedenza avremo pulito, e facciamole cuocere con coperchio chiuso per qualche minuto, fino a quando non si saranno tutte aperte.

2

In una padella a parte prepariamo un altro soffritto con uno spicchio d’aglio e cuociamo le nostre vongole avendo l’accortezza di filtrare il sughetto di cottura per eliminare eventuali residui. Facciamo raffreddare e teniamo da parte il sugo di cottura.

3

Prendiamo ora una padella capiente nella quale andremo a preparare il nostro sugo. Facciamo soffriggere  l’altro spicchio d’aglio nell’olio extra vergine di oliva e mettiamo anche il peperoncino direttamente nel soffritto.

4

Aggiungiamo quindi la polpa di pomodoro, saliamo e pepiamo e facciamo cuocere per una decina di minuti. A cinque minuti dalla fine della cottura prevista aggiungiamo i calamari tagliati a pezzetti (che in precedenza avremo pulito) e subito dopo anche i gamberi. Sfumiamo con il vino bianco.

5

Uniamo, a cottura quasi ultimata, anche le cozze e le vongole che abbiamo preparato prima (assieme al loro sughetto di cottura) e ultimiamo con una spolverata di prezzemolo fresco.

  
  
WordPress Image Lightbox Plugin